«

»

Sabatini: 100 anni e non sentirli!

Per descrivere Sabatini non bastano parole come eleganza, raffinatezza, tradizione, bisogna aggiungerne molte altre, e tra queste la prima è simpatia: la simpatia di Carlo e Claudio, i due proprietari. E poi ancora: competenza, sia dei proprietari che dei camerieri.

Entrando nel ristorante si viene catturati dalla lunga storia e dal passato glorioso del luogo, basta osservare le due pergamene incorniciate all’ingresso con firme del calibro di Eugenio Montale e Arthur Rubinstein. Basta lasciarsi ammaliare dal racconto di come siano nati gli arredi di Sabatini: dal recupero di preziosissime travi in legno, panche, cornici e pulpito di una chiesa sconsacrata del 500, il tutto riassemblato in uno spazio immenso con un bellissimo giardino d’inverno, dove il cliente non sente gli occhi dei vicini addosso.

sabatini Sabatini: 100 anni e non sentirli!
Anche l’apparecchiatura è di ottimo livello: posate d’argento, piatti Ginori e tovaglie di lino, tutto molto chic!
Ma parliamo di cibo: un menù che non ha niente da invidiare a molti altri ristoranti della zona, anzi, non é neanche paragonabile…hanno anche la pasta alla norma e non vi nego che per una siciliana come me leggere un piatto del genere nella carta e sapere che a cucinarlo è uno chef Siciliano non ha prezzo! Ma siamo a Firenze e quindi non può mancare la bistecca alla fiorentina grigliata sulla vera brace al carbone di legno d’ulivo. Non mancano neanche la ribollita e altre specialità toscane.
Ma ieri ho voluto farmi un regalo e ho deciso di mangiare solo pesce...l’antipasto Sabatini é sublime: un tris di pesce spada affumicato, salmone e tonno marinato con cocktail di scampi. A seguire sformatino di pasta fresca con tartufo nero e scampi… la presentazione merita quanto la bontà del piatto. Sono rimasta stupita dal secondo: scampi al curry con riso pilaf...chi l’avrebbe mai detto che un accostamento del genere funzionasse così bene!

piatto sfizioso Sabatini: 100 anni e non sentirli!
Per concludere crepe suzette flambé con gelato alla vaniglia e croccantino.
Non bisogna aggiungere altro, così come Sabatini non ha bisogno di aggiungere la parola “ristorante” accanto al suo nome all’ingresso.

proprietari Sabatini: 100 anni e non sentirli!
Un ristorante vero, ritrovo per i veri fiorentini e per tutti coloro che amano la buona cucina. Dimenticavo: se trovate tanti clienti giapponesi non stupitevi, il motivo è che i proprietari parlano giapponese e hanno esportato il “brand Sabatini” anche in quella terra lontana e magica!

Sabatini

via Panzani 9/A Firenze

tel. 055 282802

www.ristorantesabatini.it

tavolo dei dolci Sabatini: 100 anni e non sentirli!

Pubblichiamo anche il menù con i prezzi

menu sabatini ristorante Sabatini: 100 anni e non sentirli!

Share on Facebook

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>