Gelato Festival

In early October — the 1st to the 4th, to be exact — the European final of the GELATO FESTIVAL is slated to take place in Florence. About twenty master gelato makers from throughout Italy as well as Europe will meet in Florence for a challenge to the last bite!

Schermata-09-2457295-alle-17.06.56

The public will have a hand in choosing the winner by tasting and voting on their favorite gelato flavor.

You get to choose from a selection of flavors invented especially for the occasion.

You might try, for instance, the Mojito flavor, based on lime, water, rum, mint, and sugar, created by Leonardo La Porta of Turin’s Gelateria Miretti.

12019769_971381212882229_4165109910063581295_n

Or perhaps you fancy Crema Golosia (in the competition) by Giuseppe Filippone, from Gelateria Golosia — La Loggia, based on milk, cream, eggs, crunch candies, almonds, cherries, and lemon flavor.

12039776_970716889615328_7069217571649739105_n

Or perhaps a “classic,” such as Roman “stracciatella” (chocolate chip), in a version by Domenico Fargnoli of Gelateria Ge.Ra e Grand Café — Ostia, based on milk, cream, sugar, and dark chocolate.

12002119_968172516536432_8657782974077938804_n

The event is taking place on the magnificent panoramic terrace of Piazzale Michelangelo, affording a sweeping view of Florence.

To sample the various gelato flavors, just buy a Gelato Card, which lets you try five different flavors, as well as take classes at the School of Gelato to learn to make gelato. The Gelato Card “plus” version includes a bottle of water, a Pernigotti wafer, a coffee and a special edition shopping bag.

11951917_969126403107710_302306668028259169_n

For info: www.gelatofestival.it

 

English translation by Miriam Hurley

You may also like

LEAVE A COMMENT

Facebook

Una visita alla scoperta dei segreti legati al sole di Santa Maria Novella, che vi svelerà il funzionamento delle meridiane e di tutti i curiosi strumenti che adornano la facciata. In maniera semplice, Simone Bartolini, funzionario cartografo dell’IGM e curatore principale della messa in opera delle meridiane di SMN, vi spiegherà come leggere tali strumenti facendovi sentire come come dei novelli Galileo. Non solo, potrete osservare la manifestazione del solstizio d’estate direttamente nella basilica, un evento che accade solo una volta l’anno (nuvole permettendo).
Necessaria la prenotazione.
...

Solstizio d'Estate a Santa Maria Novella, osservazione guidata

June 22, 2017, 12:15pm - June 22, 2017, 6:30am

22 Giugno ore 12,15 - Basilica di Santa Maria Novella Osservazione guidata del solstizio d'Estate Circa 440 anni fa il frate ed astronomo Egnazio Danti (già cartografo alla corte di Cosimo I de Medici) poneva sulla facciata di Santa Maria Novella alcuni strumenti scientifici di varie forme e natura che ancora oggi continuano a calcolare il tempo e a meravigliare chi li osserva. Ultimamente sono state completate anche le linee meridiane progettate dal Danti per determinare alcuni momenti astronomici come gli equinozi ed i solstizi. Le meridiane funzionano grazie ai fori gnomici realizzati in epoca rinascimentale che proiettano su di queste la luce solare in particolari giorni dell’anno. Proprio in occasione del solstizio d’estate, particolare momento astronomico che Danti misurava per determinare l’inclinazione dell’asse terrestre, abbiamo deciso di spiegarvi il funzionamento delle meridiane e di tutti i curiosi strumenti che adornano la facciata. In maniera semplice vi spiegheremo come leggere tali strumenti e farvi sentire come dei novelli Galileo. Non solo, potrete osservare la manifestazione del solstizio d’estate direttamente nella basilica, un evento che accade solo una volta l’anno (nuvole permettendo). La visita, per sua natura scientifica, sarà tenuta da Simone Bartolini, funzionario cartografo dell’IGM e curatore principale della messa in opera delle meridiane di SMN ed autore di numerosi pubblicazioni sull’argomento. - Il costo della visita guidata è di 10 euro per persona, comprensivo di auricolari personali. Per partecipare all’evento: dovrete mandare una mail a media@smn.it con il vostro nominativo, numero partecipanti e numero di telefono. Per motivi organizzativi la visita non potrà accogliere più di 50 partecipanti.

View on Facebook

RECENT TWEETS

Instagram