Pitti Uomo 89

January is fashion month for Florence as three days of Pitti Uomo make it a vibrant stage for the 2016/2017 Fall/Winter menswear collections. Buyers, photographers, models, fashion bloggers, and opinion leaders converge on Florence and make their mark on a merry-go-round of events — inside and out of the event center of Fortezza da Basso.

This 89th Pitti Uomo’s theme is PITTI GENERATION(S), about the coexistence of different generations in today’s fashions and styles. These days, your age is more a matter of mindset than a date on your ID and new styles and trends are flourishing and even mature men wear jeans and T-shirts. Oliviero Baldini’s set design grabs attention in the Fortezza’s central courtyard, where so many eyes are trained on the public.

At the Fortezza da Basso fair

pitti-uomo

This year’s amazing numbers prove that Florence is the capital of men’s fashion! Over 1,200 brands and designers cover 60,000 sq.m. exhibition space, organized in several sections:

  • L’Altro Uomo — The realm of avant-garde styling
  • Born in the USA — Some of the most vital brands from the States
  • Unconventional — With underground luxury
  • I Play – For sportswear

And then we have Generation Africa for talents made in Africa, and Pitti Italics, for new generations of Italian talent, backed by none other than the Palazzo Pitti Foundation.

pitti-uomo-12494732_960239634023190_2923542458144668415_n

What’s more, in 2015, Italian menswear (meaning everything from outerwear, knitwear, shirts, ties to leather clothing) produced 9 billion euros of revenue (up 1.8% from the previous year). Exports are booming with the American market growing by 16%.

In an interesting partnership, MINI brought six fashion designers to the fair chosen Pitti Immagine, Vogue Uomo, and GQ Italia, for The Latest Fashion Buzz.

mini-CYrzBY9WwAAe9Iu.jpg_large

24,000 buyers from around the world for over 35,000 visitors.

Fashion shows in historical Florentine palazzi, new exclusive collections, and celebrities spotted at parties.

Plus two superguests: Korean designer Juun.J, showing at Stazione Leopolda, and Marco de Vincenzo, at the renovated Teatro Niccolini by Piazza Duomo.

This and more is what Pitti Immagine Uomo is all about!

pitti-people-12508969_959790830734737_6980288419192796821_n

You may also like

LEAVE A COMMENT

Facebook

Una visita alla scoperta dei segreti legati al sole di Santa Maria Novella, che vi svelerà il funzionamento delle meridiane e di tutti i curiosi strumenti che adornano la facciata. In maniera semplice, Simone Bartolini, funzionario cartografo dell’IGM e curatore principale della messa in opera delle meridiane di SMN, vi spiegherà come leggere tali strumenti facendovi sentire come come dei novelli Galileo. Non solo, potrete osservare la manifestazione del solstizio d’estate direttamente nella basilica, un evento che accade solo una volta l’anno (nuvole permettendo).
Necessaria la prenotazione.
...

Solstizio d'Estate a Santa Maria Novella, osservazione guidata

June 22, 2017, 12:15pm - June 22, 2017, 6:30am

22 Giugno ore 12,15 - Basilica di Santa Maria Novella Osservazione guidata del solstizio d'Estate Circa 440 anni fa il frate ed astronomo Egnazio Danti (già cartografo alla corte di Cosimo I de Medici) poneva sulla facciata di Santa Maria Novella alcuni strumenti scientifici di varie forme e natura che ancora oggi continuano a calcolare il tempo e a meravigliare chi li osserva. Ultimamente sono state completate anche le linee meridiane progettate dal Danti per determinare alcuni momenti astronomici come gli equinozi ed i solstizi. Le meridiane funzionano grazie ai fori gnomici realizzati in epoca rinascimentale che proiettano su di queste la luce solare in particolari giorni dell’anno. Proprio in occasione del solstizio d’estate, particolare momento astronomico che Danti misurava per determinare l’inclinazione dell’asse terrestre, abbiamo deciso di spiegarvi il funzionamento delle meridiane e di tutti i curiosi strumenti che adornano la facciata. In maniera semplice vi spiegheremo come leggere tali strumenti e farvi sentire come dei novelli Galileo. Non solo, potrete osservare la manifestazione del solstizio d’estate direttamente nella basilica, un evento che accade solo una volta l’anno (nuvole permettendo). La visita, per sua natura scientifica, sarà tenuta da Simone Bartolini, funzionario cartografo dell’IGM e curatore principale della messa in opera delle meridiane di SMN ed autore di numerosi pubblicazioni sull’argomento. - Il costo della visita guidata è di 10 euro per persona, comprensivo di auricolari personali. Per partecipare all’evento: dovrete mandare una mail a media@smn.it con il vostro nominativo, numero partecipanti e numero di telefono. Per motivi organizzativi la visita non potrà accogliere più di 50 partecipanti.

View on Facebook

RECENT TWEETS

Instagram